Italian English French German Spanish

Preghiere


Preghiera a S. Maria in Portico

Composta quando il Papa Pio IV fece portare processionalmente 
la miracolosa Immagine di S. Maria in Portico il 17 gennaio 1798 
da S. Maria della Vallicella alla Basilica Vaticana.


Vergine santissima per la tua materna intercessione 
tante volte da noi invocata davanti a questa immagine
il tuo figlio Gesù ha esaudito le nostre preghiere 
mostrandoci il suo braccio potente e misericordioso. 
Guarda o Maria con tenerezza le anime nostre, le nostre famiglie,
questa Città e questa Nazione e fa che sperimentiamo 
la forza e la dolcezza della tua carità materna. 
Per i meriti di Cristo vero Dio e vero uomo, 
allontana da noi la malattia, la fame, la guerra, 
l’ingiustizia sociale, donaci l’abbondanza delle sue grazie 
e guidaci al porto della salvezza.
Fa di noi o Maria un popolo santo e devoto: 
invocandoti Madre di Dio, 
possiamo godere il tuo amore qui in terra 
e la tua gloria nei cieli.
Amen.

Supplica a S. Maria in Portico

O Vergine Maria, dolce speranza nostra, 
Roma ti saluta in questo giorno solenne (2 febbraio e 17 luglio)
e t’invoca Madre di misericordia e porto sicuro nelle avversità. 
Concedi o Maria che i nostri occhi 
possano rispecchiare in questa immagine,
i doni che Dio ha fatto alla sua Chiesa, 
amata e purificata con il sangue del suo figlio, 
presentata a Lui come sposa feconda senza macchia e senza ruga.
Guarda o Maria con occhi di bontà 
questi tuoi figli che t’invocano 
e dona loro la serenità del corpo e dello spirito.

Ave Maria

O potente nostra avvocata, o Maria, 
la celeste apparizione di questa tua immagine 
ci ricordi che è apparsa in Cristo la grazia di Dio 
apportatrice di salvezza.
Il Patrocinio che per essa da quindici secoli 
diffondi su Roma, riempiono il nostro cuore e le nostra labbra 
di lode verso Colui che esaltò la tua umiltà e ti fece grande. 
la nostra generazione, o Vergine Madre, 
ti esalta insieme alle generazioni passate 
che in questo Tempio hanno fatto ricorso a te, Madre di Dio e Madre nostra.
Ascolta ora, chi a te con fede ricorre 
e allontana i mali che attanagliano il nostro tempo e la nostra storia, 
diffondi pace e salvezza, o Madre del Salvatore, o Porto di sicura speranza.

Ave Maria

O pietosissima Madre, ricordati del nostro Papa,
dei Vescovi, dei Sacerdoti, dei Consacrati 
e di tutti coloro che dedicano la vita a servizio del tuo Figlio e del suo Vangelo.
Ricordati della città di Roma, 
più volte soccorsa dalla tua amabile predilezione.
Possa in essa risonare l’autorevole annuncio del Verbo, 
seminato dagli apostoli Pietro e Paolo 
e testimoniato con lo spargimento del sangue.
Rendila testimone credibile del Vangelo di speranza
che Tu stessa hai accolto all’annuncio dell’Angelo.
O regina degli Apostoli, 
stella della nuova evangelizzazione, porto della romana sicurezza.

Preghiera ecumenica a S. Maria in Portico

Vergine Santissima, che da tanti secoli
fai sentire la tua presenza materna
in questa Comunità credente.
Ascolta la preghiera che con forza ti rivolgiamo
per tutta la Chiesa di Cristo e in particolare
per i nostri fratelli della Comunione Anglicana.
Donaci con il tuo aiuto materno
una coscienza profonda dei nostri limiti,
per non lasciarci travolgere dall’orgoglio
e servire Dio con umiltà.
Concedi, o Madre, di ritrovare la via dell’unità
nel mistero della redenzione
compiuto dal tuo Figlio Gesù,
che, avvolto nella veste purpurea della passione,
si immola sulla croce per la Chiesa sua sposa.
Accendi nei cuori di tutti la luce del Vangelo di verità,
prega in questo cenacolo, perchè Tuo Figlio
mandi lo Spirito di unità, di concordia e di perdono.
Raccogli tutti i tuoi figli presso il porto della salvezza
per costruire l’unico popolo dell’alleanza.
Fa, o Madre, che spunti presto il giorno
in cui concordi, formiamo un solo ovile
sotto un solo pastore.
Amen

Preghiera a S. Giovanni Leonardi nel Giubileo Leonardino

O Padre origine della santità
tu hai ispirato a san Giovanni Leonardi 
di riconoscere il tuo Figlio Gesù tra i piccoli,
di servire la Chiesa senza risparmio
di celebrare il Crocifisso-Risorto
quale misura della vita consacrata.
Concedi a noi che lo veneriamo 
come fratello e maestro di vita spirituale,
di ricevere attraverso la sua grande eredità
i doni vivi dello Spirito. 
Fa che mentre rinnoviamo la memoria giubilare della sua nascita al cielo 
possiamo imitare le virtù del buon discepolo 
che sparge la semente del Vangelo
tra le messi della terra
e si prende cura delle profonde ferite dell’uomo d’ogni tempo.
Illumini il nostro pellegrinaggio terreno 
il sorriso della Madre di Dio
la benedetta fra tutte le donne
che Giovanni amò come figlio 
e che consegnò come Madre ai suoi fratelli.

Preghiera al Signore

O Signore in questo tempo di attesa ,
vorrei chiederTi la pace, la saggezza, la forza.
Vorrei guardare oggi il mondo con gli occhi colmi d’amore,
essere paziente, comprensivo, saggio, umile, puro e buono.
e, così, vedere solo il bene in ciascuno. 
Chiudi le mie orecchie a qualsiasi calunnia, 
mantieni la mia lingua da qualsiasi malevolenza,
che solo i pensieri che benedicono dimorino nel mio spirito.
Che io sia disponibile, che tutti quelli che si avvicinano a me
sentano la tua presenza.
Rivestimi del tuo splendore Signore,
e che nei miei giorni terreni, io ne sia il testimone.
Signore, io affido il passato alla tua misericordia,
il presente al tuo amore
e l’avvenire alla Tua provvidenza.

Preghiera dei farmacisti

Tu, che hai svolto per tanti anni il nostro lavoro
conoscendone le difficoltà e le miserie,
aiutaci a compierlo con competenza e con gioia,
esprimendo l’amore per il prossimo
con l’attenzione e la pazienza nell’ascolto, 
con la sincerità e il disinteresse nel consiglio 
con sensibilità affettuosa nel servizio.
Tu, che hai lasciato il nostro lavoro per rispondere 
con Amore alla chiamata del Signore,
aiutaci a compierlo ogni giorno 
con quella stessa carità con la quale hai peso la tua vita 
a servizio della Chiesa.
Tu, che hai avuto tanta cura per l’annuncio del Vangelo
da fondare “Propaganda Fide”, 
aiutaci a rendere la nostra testimonianza 
in maniera efficace con le opere e con la parola
offrendo l’Amore a Cristo, Guaritore e Consolatore, 
a tutti quelli che vengono da noi per la salute del corpo,
segno, simbolo, e allegoria della salute dell’anima.

Preghiera dei catechisti

San Giovanni Leonardi amico e fratello,
fa che possiamo impegnarci come te 
nell’ascolto e nell’annuncio della divina Parola.
La tua testimonianza di servo fedele del Vangelo
sia modello per la nostra vita di cristiani e catechisti.
Accendi nei nostri cuori la carità evangelica
donaci la pazienza dei piccoli
infondi in noi la pazienza degli operai del Vangelo.
Tutto cooperi nella nostra vita
affinché il Signore Gesù sia conosciuto, amato, servito, testimoniato.
Fà che possiamo mantenerci fedeli 
all’incontro con Cristo nel sacramento della penitenza e dell’Eucaristia
per coltivare in noi il dono dell’amore oltre misura. 
Maria Madre di Dio, c’insegni la via evangelica 
del seme nascosto che produce molto frutto.

SGL: Preghiera alla Croce

O Croce,
il mio cuore languisce d’amore,
di ardente passione e di desiderio,
di fremiti.
Di essere a te unito,
a te fissato, 
da te adorato,
illuminato e perfezionato.
Per te restituito a Colui 
che è sospeso a te
che dalle sacre gocce del suo sangue 
fosti arrossata, fregiata e consacrata.

O se mi sarà concesso
di stendere le mani 
sopra le tue braccia, 
come fece il mio Maestro.
Avrò conseguito tutto il mio scopo, 
raggiungerò ciò che da lungo tempo desidero,
sarò vero discepolo del mio Maestro.

O Croce, 
tu sola sei che mi puoi consolare,
tu sola sei che mi puoi appagare,
tu sola quella che mi puoi ricondurre
al mio dolce Maestro.
Altra via che te, non trovo
per andar da lui,
per presentarmi al suo cospetto,
di far che un domani
possa contemplarlo faccia a faccia.
Altra scala non trovo
per potere ascendere al cielo.

O croce buona accoglimi, 
o Croce portatrice di salvezza, 
o Croce desiderabile,
o Croce, bella fine della mia lunga 
peregrinazione,
ricompensa delle mie afflizioni.
Gemma preziosa,
fregio tessuto di perle e oro,
ghirlanda dei tuoi innamorati, 
premio di una vita onorata.

O Croce
a te vengo,
sicuro di recarti gioia.
Vienimi incontro lietamente
poiché tanto tempo ti ho cercata,
ti ho desiderata,
tanto tempo bramata
e finalmente, 
ti ho trovata.

In te
finirò il mio viaggio,
in te sarà confermata la mia fede.
Amen.



omdsala baldinila cantorialink-vicariato-romapreghiera taize

Contatti

Parrocchia di Santa Maria
in Portico in Campitelli

Piazza Campitelli, 9
00186 Roma Italia
Tel. e fax Parrocchia: 06.68 80 39 78
Tel. e fax Comunità: 06.68 74 28 5
E-mail:
santamariainportico@vicariatusurbis.org

Orari

Apertura della Chiesa
Dalle ore 7:00 alle 19:00
SANTE MESSE
Feriali: ore 7:30 e 18:30
Festivi: ore 7:30, 10:00, 12:00, 18:30
Giovedì 18:30 Adorazione e Vespri
Orari ufficio Parrocchiale
Tutti i giorni aperto dalle 10:00 alle 12:30, tranne il giovedì e i festivi

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua Email:
       
FaceBook Feed Youtube Twittericon-1

Template Design © Vicis Srl | All rights reserved.