• +39 06 68803978
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
itendees
Domenica, 19 Maggio 2019 09:33

Celebrazione tra i banchi del Centro Agroalimentare di Roma

Vota questo articolo
(0 Voti)
car1La celebrazione liturgica, organizzata in occasione del mese mariano iniziato con la Festa dei Lavoratori, si è svolta nel Padiglione EST del Mercato, proprio di fronte la Cappella intitolata a “Maria Regina della Pace”, che dopo 10 anni di chiusura è stata riaperta e affidata alle ACLI di Roma nel 2018. L’associazione ha qui aperto anche un Presidio Solidale per offrire sostegno e garantire l’esigibilità dei diritti ai lavoratori che operano all’interno del CAR. Subito dopo la Messa è stata anche portata per la prima volta in processione la statua di Maria Regina della Pace fra i banchi di frutta e verdura del Mercato, nel momento di maggiore attività per i lavoratori. Hanno preso parte alla celebrazione: Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma e provincia, Valter Giammaria, presidente del CAR e Lorenzo Tagliavanti, presidente della Camera di Commercio di Roma. L’animazione liturgica della funzione è stata affidata ai volontari del Circolo ACLI Montecelio “Mons. F. Rusconi” ed è stata guidata dall’accompagnatore spirituale delle Acli di Roma don Davide Carbonaro. “La Messa di oggi celebrata dal Cardinale De Donatis – dichiara Lidia Borzì, presidente ACLI Roma – è, dopo la riapertura della Cappellina del CAR, un modo per onorare le tre fedeltà della nostra associazione: la nostra fedeltà alla Chiesa, perché questo è il mese della Madonna ed è anche il mese che ha avuto inizio con San Giuseppe Artigiano; la nostra fedeltà ai lavoratori, perché qui arrivano la frutta e la verdura che sono i frutti della fatica dell’uomo, i frutti della terra che va custodita e salvaguardata; e anche la nostra fedeltà ai poveri, perché ogni giorno la frutta e la verdura del Car, non adatta alla vendita ma ancora buona da mangiare, grazie a una rete che è diventata un moltiplicatore di solidarietà, viene recuperata dai nostri volontari con il progetto ‘Il cibo che serve’ ed arriva alla mensa degli ultimi della città. Questo ha generato numeri significativi: circa 20.000 kg di frutta e verdura recuperati da gennaio a oggi”.


18 maggio 2019

Letto 151 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Contatti

icona smp ombra

Parrocchia di Santa Maria
in Portico in Campitelli

Piazza Campitelli, 9
00186 Roma Italia
Tel. e fax Parrocchia: 06.68 80 39 78
Tel. e fax Comunità: 06.68 74 28 5
santamariainportico@vicariatusurbis.org 

Video

Newsletter

Nuvola di TAG

Links

Visita i nostri links amici.

Storia dell'Imagine,

e Chiesa di Santa Maria in Portico di Campitelli.

San Giovanni Leonardi

Narrazione dell'immagine di Santa Maria in Portico

© 2020 Parrocchia di Santa Maria in Portico in Campitelli. All Rights Reserved. Powered by VICIS